La lettrice impertinente intervista Federico Negri

Sono lieta di ospitare nel mio blog Federico Negri che ha da poco pubblicato il suo primo romanzo Soldi, misteri e altre conseguenze.

Ciao Federico e benvenuto! Ti va di presentarti ai nostri lettori?  
Certo, grazie innanzitutto del caloroso benvenuto. Sono un autore che si affaccia sulla scena a quasi quarant’anni, quindi non proprio di primissimo pelo. Lavoro in una multinazionale e la mia attività mi porta spesso in giro per il mondo, però l’aereo è un’ottimo posto dove scrivere, basta dotarsi di una batteria decente per il computer!

Ci racconti qualcosa del tuo romanzo Soldi, misteri e altre conseguenze? 
Quando ho scritto “Soldi…” non volevo cadere in un racconto convenzionale. Ho cercato quindi un approccio discontinuo, a scalini improvvisi, nello sviluppo della narrazione, dei protagonisti e della trama. L’aspetto che maggiormente mi interessava era inchiodare il lettore al libro e penso di esserci riuscito, almeno in molti mi hanno dato questo ritorno. La storia è incentrata attorno ad Anna, una persona normale con un lavoro normale, portata al di fuori della sua zona di conoscenza e controllo. Nella parte iniziale del libro lei cercherà di far rientrare gli avvenimenti entro i limiti a lei conosciuti, mentre le prove successive la indurranno a cavalcare gli eventi sino a guidarli. Io poi sono un amante dei plot complessi e penso di essere riuscito a trasmettere parte di questa mia passione con l’intreccio di situazioni, luoghi e personaggi che animano la narrazione.

Il tuo libro abbraccia generi diversi, dal thriller alla fantascienza passando attraverso l’azione e l’avventura. In quale ti ritrovi di più? 
Nessuno in particolare, e tutti quelli che hai citato. Volevo descrivere qualcosa di reale, dinamico, ma permeato però da qualche accenno fantastico. Non so se esista un genere apposta per questo!

I tuoi protagonisti fanno parte del mondo della finanza e viaggiano spesso per lavoro come te. C’è tanto della tua quotidianità in quello che scrivi? 
Qualcosa c’è, anche se a me non sono mai capitati eventi così strani come ad Anna e al suo team, ma molto più prosaici. Più che altro c’è qualcosa nel “mood” credo, nel sentirsi qualche volta lontano da casa, sospeso nel limbo di qualche paese straniero, con qualche affare delicato da concludere.

Quando hai iniziato a scrivere sapevi come si sarebbe evoluta la storia? Avevi già in mente il finale? 
Non esattamente. O meglio avevo in mente alcuni possibili finali, ma non quello poi che ho scelto, che invece si è sviluppato mentre scrivevo. Devi pensare che ci ho messo quasi nove mesi per finire la prima bozza, quindi ne ho avuto di tempo per cambiare idea…
Hai qualche abitudine o rituale di scrittura? 
Ho due figli, una moglie e un cane, come direbbe uno dei protagonisti del romanzo, oltre a un lavoro che mi assorbe parecchio. Quindi diciamo che non posso permettermi un rituale o un’abitudine. L’unico lusso che mi concedo è il tempo, se non ho almeno un’ora libera non inizio, perchè comunque ci metto qualche minuto a calarmi nell’atmosfera, di solito rileggendo le ultime pagine scritte.

A chi fai leggere per primo i tuoi esperimenti letterari? 
A nessuno. Sono piuttosto geloso di quello che scrivo e poi se va bene per me, vuol dire che è pronto per tutti. Penso di essere infatti abbastanza perfezionista e critico nei miei confronti.

La tua libreria sta per bruciare e puoi salvare solo cinque libri. Quali scegli? 
Solo cinque ahia… la saga di Chanur di CJ Cherryh sono quattro libri e la prenderei per prima…. quindi non mi resterebbe molto spazio! Prenderei il giovane Holden di JD Salinger, e poi cercherei di agguantare ancora l’ombra dello scorpione di Stephen King, ma siamo già a sei… Anche se devo dire che l’unico vero indispensabile libro di cui è impossibile per uno scrittore fare a meno, è un buon dizionario della lingua italiana.

Hai già in mente una trama per il tuo prossimo lavoro? 
Sì certo! Ne ho fin troppe di trame, il problema è scremare quelle buone dai rami morti. Tra pochi giorni uscirà un racconto sempre con il mio editore, Flower-ed, in ebook gratuito. La trama di questo nuovo lavoro è interessante e molto diversa da “Soldi…”. Chi non ha paura delle sorprese è invitato a leggere.

Come possono contattarti i tuoi lettori? 
Via email f_315@yahoo.it Fatevi sentire, le vostre opinioni sono importanti!

Federico l’intervista è finita e ti ringrazio per aver partecipato! 
Grazie a te!

Fonte: La lettrice impertinente

La lettrice impertinente intervista Federico Negri

Recensione di SOLDI, MISTERI E ALTRE CONSEGUENZE di Federico Negri

Titolo: Soldi, misteri e altre conseguenze
Autore: Federico Negri
Editore: flower-ed
Pagine: 241 (ebook)
Prezzo: 5,00 € (qui)


Trama & recensione


Anna è una giovane analista economica, il cui lavoro e i cui progetti vengono sconvolti dall’incontro imprevisto con un genio della finanza. Trascinata insieme all’amico e collega Rino in giro per il mondo, in un vortice di avventure senza respiro, vedrà minacciata la sicurezza stessa della sua famiglia. Anna si scoprirà a varcare ripetutamente i propri limiti, sino a un finale aperto e sorprendente, in cui un nemico invisibile aspettava da sempre nell’ombra, pronto a colpire proprio quando tutto sembrava finalmente essersi aggiustato.



Avete mai provato a immaginare cosa fareste e come reagireste se vi ritrovaste tutto di colpo catapultati in un’avventura, anche pericolosa, che mai avreste pensato di vivere?

Questa è la domanda che si è posto Federico Negri, l’autore di “Soldi, misteri e altre conseguenze”: come afferma lui stesso infatti, il suo romanzo “nasce dalla voglia di spingere una persona comune in un territorio inesplorato”.
E questo è proprio quello che succede ad Anna, la protagonista del romanzo. Anna vive e lavora a Londra come analista finanziaria ed ha una vita tutto sommato tranquilla e ordinaria fino al giorno in cui parte per il Sudafrica con il collega Rino per svolgere un incarico per conto di una società che vuole indagare su strane transazioni economiche. Un compito apparentemente semplice per due professionisti come loro con alle spalle anni d’esperienza in quel campo. In realtà, una volta in Sudafrica le cose si complicano notevolmente soprattutto dopo l’incontro, molto rocambolesco, con un individuo alquanto bizzarro che si fa chiamare Lisander. Da quel momento in poi la vita di Anna e Rino non sarà più la stessa e si ritroveranno coinvolti in un vero e proprio “intrigo internazionale” fatto di strani personaggi che non si sa mai se siano amici o nemici, misteri, rapimenti, sparatorie, viaggi tra Africa, America, Europa e Asia, finendo per trovarsi più di una volta in situazioni davvero pericolose e che, probabilmente, mai avrebbero pensato di affrontare… fino ad arrivare a scoprire chi realmente sta tirando le fila e sarà una scoperta del tutto inaspettata.
“Soldi, misteri e altre conseguenze” è stata una delle letture più appassionanti di quest’ultimo periodo. Avete presente quei libri che iniziate a leggere pensando “beh me lo leggerò con calma, non voglio finirlo subito” e poi invece vi ritrovate a pensare “no dai, una pagina ancora, una sola e poi basta” e invece le pagine diventano due, tre, dieci e alla fine ne avete letto un centinaio senza esservene resi conto? Ecco, questo romanzo mi ha fatto proprio questo effetto! Era da tempo che un libro non mi “prendeva” e coinvolgeva in questo modo!
I personaggi, l’ambientazione, lo stile di scrittura… tutto è avvincente in questo romanzo! Partiamo dallo stile: senza troppi fronzoli o giri di parole, ma diretto e rapido, con gli avvenimenti che si susseguono frenetici nel corso del racconto, senza mai però affastellarsi l’uno sull’altro o rendere la narrazione confusa e frettolosa. Leggere questo romanzo è come una scarica di adrenalina: leggi una pagina e c’è un colpo di scena, poi ne sfogli un’altra e via con altri colpi di scena che ribaltano la situazione, senza darti un attimo di respiro e spingendoti a continuare per sapere cosa succederà dopo… vi giuro che mentre lo leggevo avevo il cuore in gola, ma non in senso negativo eh! XD
Poi ho adorato i personaggi, tutti ben caratterizzati: Anna, la protagonista principale, questa donna piuttosto pessimista, abitudinaria e per certi aspetti anche complicata che da un giorno all’altro deve mettere in discussione tutta la sua vita e il suo modo di agire e di pensare; Rino, il suo collega e amico, che in pratica è completamente l’opposto di Anna, un uomo per così dire semplice, forse anche un po’ superficiale, che ha una moglie e un figlio a cui dice di tenere molto, ma non ci mette due secondi a fare un pensierino anche su Anna; e poi Lisander, il misterioso ed enigmatico Lisander che in pratica è il perno su cui ruota tutta la storia, questo uomo che non si sa chi sia in realtà, da dove venga e quanti anni abbia (e il mistero resterà anche alla fine del romanzo), che si presenta come geniale uomo d’affari e poi si reinventa come una sorta di benefattore dell’umanità. Lisander è uno di quei personaggi carismatici e sopra le righe che ti piacerebbe incontrare una volta o l’altra nella vita per farci quattro chiacchiere e farti trascinare dal suo entusiasmo per quello che fa.
Alla fine del racconto, quando ho girato l’ultima pagina, mi è dispiaciuto lasciare i protagonisti di questo libro che erano quasi degli amici ormai e, anche se il romanzo, pur avendo un finale che potrebbe essere considerato aperto, è autoconclusivo, mi piacerebbe moltissimo poterli ritrovare tutti in un’altra avventura!
Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro su questo fantastico libro se non che vi consiglio assolutamente di non farvelo scappare!


Voto: ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
Recensione di SOLDI, MISTERI E ALTRE CONSEGUENZE di Federico Negri

Incontro con l’autore: Federico Negri

L’idea di Soldi, misteri e altre conseguenze nasce dalla voglia di spingere una persona comune in un territorio inesplorato, oltre i propri limiti.
La ricetta che ho usato è semplice, si prende una ragazza normale e la si catapulta in una situazione rischiosa, intricata, completamente aliena al suo modo ordinato e ordinario di pensare. E quindi si aspetta di vedere se questa sfortunata riesce a tirare fuori il coraggio, la determinazione e l’ingegno per superare tutti gli ostacoli che le si parano davanti. L’esperimento è semplificato dal fatto che la protagonista, Anna, è fatta di parole; tuttavia, è sempre interessante osservare, per chi scrive, un personaggio che prende vita propria nel corso della stesura della storia, sino a dirigerne gli eventi o a cavalcarne le casualità.
L’eroina di questa storia uscirà vincitrice contro i suoi giganteschi nemici? Lascio a chi leggerà la risposta, però mi piace pensare che qualcuno, ispirato dalle vicende di Anna, possa decidere di riprendere in mano la propria vita, o almeno una piccola parte, e provare a dirigerla in qualche direzione inesplorata, per quanto faticoso sia andare controvento.
Poi volevo scrivere del mondo, che è grande, e pieno di posti e persone interessanti. Ho avuto la fortuna di visitare, per lavoro o per svago, tutti i luoghi citati nel romanzo e ho cercato di lasciare, tra una pagina e l’altra, un briciolo del sapore di questi paesi. E infine volevo raccontare una storia, perché sono un acerrimo sostenitore del “plot”, il disegno, senza il quale, personalmente, mi annoio, e chiedo tante scuse in anticipo a tutti i grandissimi scrittori che fondano la loro maestria sulle descrizioni e sulle emozioni

Con queste premesse è iniziato il mio lavoro, che ha prodotto, per quanto mi riguarda, un primo risultato: una volta finito, mi è venuto immediatamente voglia di scrivere un seguito. Però questo è ancora un progetto non perfettamente definito al momento: prima mi piacerebbe ricevere qualche riscontro dal mondo reale di veri lettori, quindi chiunque desideri esprimere il proprio commento o la propria critica, può contattarmi alla mia e-mail (è nell’e-book, quindi…). 
Buona lettura!

Federico Negri, autore di Soldi, misteri e altre conseguenze

Incontro con l’autore: Federico Negri

SOLDI MISTERI E ALTRE CONSEGUENZE di Federico Negri

Soldi, misteri e altre conseguenze
di Federico Negri
Anna è una giovane analista economica, il cui lavoro e i cui progetti vengono sconvolti dall’incontro imprevisto con un genio della finanza. Trascinata insieme all’amico e collega Rino in giro per il mondo, in un vortice di avventure senza respiro, vedrà minacciata la sicurezza stessa della sua famiglia.

Anna si scoprirà a varcare ripetutamente i propri limiti, sino a un finale aperto e sorprendente, in cui un nemico invisibile aspettava da sempre nell’ombra, pronto a colpire proprio quando tutto sembrava finalmente essersi aggiustato.

La trama principale si mescola alla complessità della micro vita di Anna e della carrellata di incredibili personaggi con cui viene a contatto nella sua corsa per quattro diversi continenti.

Una storia che intenzionalmente vuole essere difficile da collocare in un genere predefinito, una narrazione scorrevole, veloce e avvincente, che, pagina dopo pagina, prende per mano il lettore e lo fa scivolare in un mondo dove tutto può accadere.
Formati: EPUB + MOBI
ISBN: 978-88-97815-06-8
Acquistalo su www.flower-ed.it a soli 5 euro!
(Offerta valida fino al 31 maggio)
SOLDI MISTERI E ALTRE CONSEGUENZE di Federico Negri