Le più belle frasi sui sogni

frasi sui sogni

Nessuno sogna di ciò che non lo riguarda.
(Hermann Hesse)

Quando le immagini e i suoni che compongono i sogni si affacciano sulle nostre notti, tutto ci sembra reale, anche quando l’atmosfera, i luoghi, gli eventi sono apparentemente distanti dalla nostra normale quotidianità.
E viviamo quelle situazioni con un’intensità tanto forte e coinvolgente da lasciare che determinate sensazioni ci restino addosso anche quando siamo svegli e continuiamo a porci domande e a indagare sul significato della nostra visione. Questo probabilmente accade perché, nonostante le frequenti stranezze, quello che abbiamo sognato ci riguarda molto da vicino.

I sogni costituiscono il più antico e certo non il meno complesso genere letterario.
(Jorge Louis Borges)

Come in una favola (C’era una volta…), quando raccontiamo i nostri sogni, ne parliamo utilizzando l’imperfetto, quella forma verbale indefinita che si colloca in un passato vago e in continuo divenire (Ho sognato che andavo in montagna e incontravo una persona…).
Accanto a questo immenso mondo onirico, pieno di simboli, riferimenti, sensazioni, l’immaginazione spazia anche in stato di veglia, creando regni di fantasia intorno al centro costituito, naturalmente, dalla persona stessa.
Facci caso e cerca quel linguaggio anche altrove. Dove? Nelle pubblicità, ovviamente.

frasi più belle sui sogni

Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.
(William Shakespeare)

Questa frase di William Shakespeare ti suona familiare? Immagino di sì, perché è conosciuta e amata non solo da chi ha letto le sue opere ma anche da chi si è lasciato incantare dalla pubblicità particolarmente bella e riuscita di una famosa casa automobilistica.
Il linguaggio utilizzato nella scrittura pubblicitaria attinge spesso e volentieri a quelle parole evocative che ricordano il mondo dei sogni e delle favole, soprattutto in fase di apertura del messaggio, per far sì che il pubblico ne sia attratto e si disponga favorevolmente ad ascoltare o leggere quel che segue.
E quel che segue è generalmente un imperativo: Vai! Scopri! Acquista!

Saper riconoscere questi stili di comunicazione nel lavoro altrui è importante, perché rappresenta una forma di consapevolezza maggiore, ma è importante anche che tu li sappia utilizzare nel tuo specifico settore lavorativo.
Perché anche tu vuoi imparare a scegliere le parole giuste e a persuadere le persone all’acquisto, no? Bene: per fortuna noi di flower-ed organizziamo un percorso formativo sulla Scrittura Pubblicitaria, a cui è abbinato, con uno sconto, il corso di Comunicazione Non Verbale tenuto da Ilaria Cusano: per comunicare in modo efficace, riportando nel tuo linguaggio bellezza, libertà e passione.

Michela Alessandroni
Editore di flower-ed

Fonte: Ilaria Cusano – Life Coach Spirituale

Annunci
Le più belle frasi sui sogni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...