Recensione di "La Storia di re Wamba" di Giordana Di Ermenegildo su ZeBuk

La Storia di re Wamba, scritta da Giuliano di Toledo, narra gli avvenimenti succedutisi in un solo anno. Tra cronaca e leggenda, tra necessità contingente e predestinazione, ci riporta al 672, l’anno della morte di Receswinto, della straordinaria incoronazione del sovrano visigoto, della ribellione del suo generale Paolo in Aquitania e a quelli successivi della conquista vera e propria del potere, con una riflessione sull’identità del sacro e sul destino umano. 
Questo libro è un saggio storico, ed è stato molto interessante confrontarmi con un argomento che non conosco. Solitamente quando affronto argomenti di questo tipo lo faccio con personaggi o date più vicine o più conosciute. La storia dei Visigoti e dei loro re invece è per me decisamente argomento oscuro. Re Wamba fu sovrano di questo popolo migrante di origini germaniche nell’ultima parte della loro storia nei territori spagnoli; in questo saggio si racconta un anno circa  di regno, intervallando notizie storiche con integrazioni popolari e leggendarie. Lo scrittore della storia è Giuliano di Toledo, personaggio politico di grande rilievo, vescovo molto importante del tempo, che in questo testo si cimenta per la prima volta in un resoconto storico riguardante il re e la ribellione del suo generale Paolo in Aquitania.
Sembra che Wamba fu messo sul trono in seguito a macchinazioni di palazzo e dei potenti nobili, che non trovando alternativa valida scelsero la persona con migliori qualità e favore popolare (la storia ricorre a quanto pare…). Successivamente fu vittima di un complotto e destituito.La cronaca fatta in questo testo storico, riguarda per la maggior parte le vicende militari della secessione di Paolo, le battaglie, le dimostrazioni di forza, fino ad arrivare alla sua sconfitta.

Perché vi lanciaste in una follia tanto grande, che invece che con cose buone mi rispondeste con quelle cattive? Ma perché indugio? Andate e rimanete sorvegliati dai guardiani, fino a quando il gidizio non vi incalzi. Perché vi lascerò vivere, benché non lo meritiate.

Devo ammettere che non è un libro di facile lettura, visto che si tratta della traduzione di un testo antico e mantiene lo stile e alcuni lemmi del tempo. Però confrontarsi con argomenti che non si conoscono è sempre un piacere e io consiglio a tutti, ogni tanto, di cambiare linea di lettura e affrontare quello che ci attira meno.
Buona lettura.
La storia di re Wamba
Giordana Di Ermenegildo
Edizioni: Flower-ed
Formati: PDF (137 pagine) + EPUB + MOBI
ISBN: 978-88-97815-02-0
Acquista on line 

Fonte: ZeBuk.it
Annunci
Recensione di "La Storia di re Wamba" di Giordana Di Ermenegildo su ZeBuk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...