Oggi su ZeBuk: la recensione di "Viola. Il Dono dell’Ambra" di Marina Lisi

Con lui mi ero esercitata a guidare il mio Dono; esso fluiva dalle mie mani con crescente facilità e il mio maestro mi aveva insegnato a riempirmi di nuova energia prendendola dalla natura che mi circondava, semplicemente appoggiando le mani ai tronchi degli alberi che mi donavano, in questo modo, la loro forza.

Viola è una ragazza di diciotto anni molto diversa dalle sue coetanee, non solo per l’aspetto fisico.
Ha infatti un Dono che la rende unica e speciale.
Una mattina come tante a scuola durante una foto di classe accade un evento talmente particolare che la porterà ad interrogarsi sulle sue vere origini. Scopre infatti che discende da una famiglia di Guaritori e che possiede il Dono di sentire i pensieri e le emozioni delle persone grazie al quale potrà aiutarle a curarsi. Per fare questo partirà per il Galles dove frequenterà la scuola per Guaritori .
Durante questo percorso verrà aiutata da due ragazzi, il custode Vittorio e il protettore Naill. Viola non riuscirà a fare a meno dell’amore di entrambi, quello fisico per Vittorio e  quello mentale per Naill.
Chi sceglierà tra i due amori?
Nonostante non sia un’amante dei fantasy, devo dire che questo romanzo d’esordio di Marina Lisi mi è piaciuto molto, una lettura molto scorrevole, ricca di colpi di scena, che tiene incollato il lettore alla storia per conoscerne il finale.
Viola. Il Dono dell’Ambra
Marina Lisi
Flower-ed,  p. 429, €. 9,00
Formati : PDF+EPUB
ISBN: 978-88-97815-01-3
Fonte: ZeBuk.it
Annunci
Oggi su ZeBuk: la recensione di "Viola. Il Dono dell’Ambra" di Marina Lisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...