Incontro con l’autore: Mauro Simeone


Dajejung è una raccolta di racconti brevi che ho scritto durante un periodo molto particolare della mia vita; avevo infatti deciso di intraprendere un percorso di crescita personale con l’aiuto di una psicoterapeuta. La curiosità per la psicologia ce l’avevo da sempre e l’avevo coltivata leggendo i testi dei più importanti studiosi della disciplina: Freud e Jung, in particolare. In quel tempo sentivo che affidarmi a un professionista del settore fosse la strada giusta; per alleviare le mie pene certo, ma anche per saziare questa curiosità verso temi così affascinanti come la mente, l’uomo, l’ignoto.

Sono convinto che la scrittura stessa sia una forma di terapia e infatti pensai che, se avessi portato avanti parallelamente queste due attività, ne avrebbe beneficiato anche la mia carriera di scrittore. Avevo già pubblicato tre romanzi brevi e numerosi racconti su alcune antologie quando molti lettori mi fecero notare quanto i miei testi fossero intensi sì, ma anche molto tristi. La mia prima reazione fu quella di controbattere, tacciarli di non avermi capito. Solo in seguito mi fu tutto chiaro: stavo negando la realtà del mio pessimismo. Nel frattempo continuavo i miei appuntamenti con la psicoterapeuta, leggevo i testi che mi consigliava, partecipavo a incontri illuminanti. E poi scrivevo, scrivevo come un forsennato di notte, di giorno, d’estate e d’inverno. Man mano che i mesi e gli anni trascorrevano io mi sentivo sempre meglio con me stesso, con gli altri e con la scrittura. Quando mi chiedono quale sia la cosa più difficile per uno scrittore, io rispondo senza esitazioni: il lieto fine. Ho impiegato anni per scriverne uno che fosse buono per davvero e quando l’ho fatto ho avvertito un senso di liberazione incredibile; come il mio primo bacio, come la mia prima vacanza da solo. Insomma, ero cambiato io e perciò era cambiata la mia scrittura.

Spero che il lettore percepisca il cambiamento interiore che è insito nella raccolta di racconti che andrà a leggere perché essi sono il risultato di anni di lacrime, di sofferenza  e anche di risate, di coraggio, di fiducia nel futuro. Insomma, Dajejungè una raccolta di vita. E come accade in ogni vita, dentro c’è di tutto: il racconto romantico, quello ironico, la storia che non avresti mai voluto leggere perché ti costringe a guardarti dentro, quella che ti scandalizza, quella che ti fa innamorare, quella che ti fa ribrezzo.

Leggete questi racconti, assaporateli con la stessa intensità con cui io li ho scritti. Soprattutto, non vergognatevi dell’emozione che proverete durante la lettura, qualunque essa sia.

Mauro Simeone, autore di Dajejung
Annunci
Incontro con l’autore: Mauro Simeone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...